tag foto news tag foto tag foto 1 news tag foto 1 tag foto 1C tag foto 1A tag foto 1B tag foto 2 tag foto 3 tag foto 4 tag foto 5 tag foto 6

Nuovo record per gli iPhone: 74,5 milioni di unità in tre mesi. E ad aprile arriva l’Apple Watch

Presentati i risultati finanziari del primo trimestre: il fatturato arriva a 74,6 miliardi di dollari. Bene i Mac, in calo gli iPad, la Cina cresce ma non supera ancora gli Usa















Apple ha comunicato i risultati finanziari del primo trimestre dell’anno fiscale 2015, che si è chiuso il 27 dicembre 2014. Cupertino ha annunciato un fatturato trimestrale record di 74,6 miliardi di dollari e un utile netto trimestrale record di 18 miliardi di dollari, pari a 3,06 dollari per azione diluita. Nello stesso trimestre dell’anno passato l’azienda di Tim Cook aveva registrato un fatturato di 57,6 miliardi di dollari e un utile netto trimestrale di 13,1 miliardi di dollari, pari a 2,07 dollari per azione diluita. Il margine lordo è salito al 39,9 percento, rispetto al 37,9 percento del primo trimestre 2014.

I risultati sono stati alimentati da un fatturato record, il più alto di tutti i tempi, derivante dalle vendite iPhone e Mac così come dalle prestazioni record dell’App Store. Nuovo record assoluto per gli iPhone: 74,5 milioni di unità. Gli Stati Uniti restano il primo mercato per vendite di iPhone: smentito il sorpasso della Cina, dove comunque il numero di smartphone venduti è raddoppiato rispetto allo scorso anno. In totale Cupertino ha venduto oltre un miliardo di apparecchi iOS, tra iPhone, iPod touch e iPad, dal debutto del primo iPhone nel 2007. Gli iPad commercializzati questo trimestre sono stati 21.4 milioni,ancora in leggero calo, mentre tengono bene i computer: 5.5 milioni i Mac venduti. Le vendite internazionali hanno rappresentato il 65 percento del fatturato in questi tre mesi.

«Vorremmo ringraziare i nostri clienti per un trimestre incredibile, che ha visto la domanda per i prodotti Apple salire a livelli mai raggiunti prima», ha affermato Tim Cook, CEO di Apple. «Il nostro fatturato è cresciuto del 30 percento rispetto allo scorso anno, raggiungendo 74,6 miliardi dollari».

«I nostri risultati eccezionali hanno generato una crescita del 48% nell’utile per azione rispetto allo scorso anno, e 33,7 miliardi di dollari in flusso di cassa operativo nel corso del trimestre, record di sempre», ha dichiarato Luca Maestri, CFO di Apple. «Abbiamo speso oltre 8 miliardi di dollari per il nostro programma di ritorno del capitale, portando l’ammontare complessivo del ritorno di capitale ai nostri investitori a quasi 103 miliardi di dollari, di cui oltre 57 miliardi di dollari negli ultimi 12 mesi».

Il Consiglio di Amministrazione Apple ha dichiarato un dividendo cash di 0,47 dollari per azione delle azioni ordinarie dell’azienda. Il dividendo è pagabile il 12 Febbraio 2015 agli azionisti che risultano alla chiusura delle attività il 9 Febbraio 2015. A margine dell’evento, Tim Cook ha comunicato che l’Apple Watch, lo smartwatch di Cupertino, sarà in vendita ad aprile, senza però specificare una data precisa.

Via lastampa.it

Nessun commento

Powered by Blogger.