tag foto tag foto 1 news tag foto tag foto 1 news tag foto 1 tag foto 1 tag foto 15/09 tag foto 15/09 tag foto 15/09 tag foto 15/09 tag foto 22/08 A tag foto 22/08 B tag foto 22/08 C tag foto news

Samsung presenta a Berlino i suoi nuovi gioielli

Dal Galaxy Note II ai tablet con Office e Windows 8



















BERLINO
Samsung ha calato i suoi assi. Di fronte a oltre 2.000 invitati nell'avveniristica cornice del Tempodrom, in un momento non facile per l'esito finora negativo della battaglia legale con Apple, la casa coreana si è tolta lo sfizio di una dimostrazione di forza, presentando tutta una serie di nuovi dispositivi pensati per la navigazione in mobilità.

Il più atteso era naturalmente il Galaxy Note II, la nuova versione del phablet (incrocio fra telefono e tablet) che ha riscosso un grande successo da quando è stato lanciato per la prima volta un anno e mezzo fa, per il cui lancio è stata ingaggiata una star della cinematografia tedesca come Wim Wenders. Compito come sempre, ai limiti dell'ingessatura, il canuto Wim ha presentato il Note II come un prodotto in grado di “ridefinire il processo creativo”. Anche se, per quanto si è visto successivamente sul palco, le migliorie apportate paiono pensate soprattutto per favorire la produttività da ufficio.

Le specifiche
Il display è da 5,5 pollici; il processore, di tutto rispetto, un Quad-Core da 1,6 Ghz. Due fotocamere, una da 8 Megapixel e una frontale da 1,9 Megapixel con possibilità di registrare video in alta risoluzione. Sistema operativo Android 4.1 “Jelly Bean”. Memoria interna da 16 o da 32 GB, espandibile fino a 64 GB di memoria esterna con slot MicroSD Connettività HSPA Plus o 4G LTE.

Il pennino
Il cuore della presentazione è stato dedicato alla nuova versione S-Pen, il pennino che consente di interagire col Note con estrema precisione. La novità principale è la modalità “”Air View”, che consente di avere un'anteprima dei contenuti che si intende aprire semplicemente passandovi sopra la penna, facilitando così la funzione di ricerca.

Le funzionalità avanzate della S Pen permettono di creare e personalizzare contenuti nonché scrivere a mano su qualsiasi file digitale direttamente dallo schermo. Premendo un tasto dedicato, il pennino riconosce ciò che si desidera catturare e consente di modificare il contenuto selezionato sul display, mentre con la funzione Easy Clip è possibile ritagliare i contenuti direttamente dallo schermo che possono poi essere salvati, condivisi o incollati. Molta attenzione è stata dedicata inoltre al perfezionamento del multitasking: quando un utente estrae l’S Pen durante una telefonata, ad esempio, compare in automatico sullo schermo l’applicazione S Note, tramite cui annotare velocemente un messaggio personale.

La funzione “Quick Command” serve invece ad attivare velocemente applicazioni utilizzate frequentemente con l’S Pen. Il comando appare quando un utente passa l’S Pen sullo schermo con il pulsante premuto. Gli utenti possono in questo modo mandare email, effettuare chiamate o cercare più rapidamente un certo indirizzo.

Altre innovazioni degne di nota: l'"idea visualizer" (scrivi una parola e appare sullo schermo un'immagine associata), ""Photo Note", un'applicazione per scrivere note sul retro delle immagini scattate, l'integrazione ancora più immediata con Facebook per la condivisione di contenuti e le App pensate appositamente per la S Pen: da Sketch Book di Autodesk per la grafica a quella di Moleskine per gli appunti.

Il Note II dovrebbe essere distribuito a partire da ottobre in Europa, Asia e Medio Oriente, in due colorazioni: Marble White e Titanium Gray. Non sono stati forniti dettagli sul prezzo.

Gli altri prodotti
Ma l'evento al Tempodrom non si è certo esaurito con il lancio del nuovo phablet: c'era tantissima altra carne al fuoco, cosa non sorprendente dato che Samsung è forse l'unico fabbricante in grado di coprire ogni tipo di gamma e di prodotto.

Per esempio, la Galaxy Camera, una fotocamera che, ha spiegato Stephen Taylor, vicepresidente del brand Samsung per l'Europa, “vuole unire il meglio delle fotocamere digitali, per quel che riguarda gli strumenti di scatto, con il meglio degli smartphone, per quanto concerne la capacità di condivisione veloce delle immagini”. Da qui una serie di caratteristiche che è difficile trovare insieme: sensore da 16 Mpx, zoom ottico 21x e stabilizzatore ottico da una parte, e dall'altra, sistema operativo Android, connettività 3G, 4G e Wi-Fi e schermo da 4,8 pollici.

Samsung ha anche lanciato la nuova linea di “Smart Pc” con Windows 8. Tablet con tastiera magnetica sganciabile, in grado di funzionare sia in modalità desktop che touch. Avranno schermo piuttosto importante, 11,6 pollici, autonomia (dichiarata) d 14 ore e peso ridotto, 750 grammi (senza tastiera).

C'è anche il solo tablet, l'Ativ Tab, la cui principale novità è quella di avere Microsoft Office preinstallato. L'obiettivo è quello di cambiare l'abitudine d'uso delle “tavolette”, ad oggi popolari soprattutto come strumento di svago e visualizzazione di video e immagini. La linea Ativ comprende anche uno smartphone, l'Ativ-S, anche con Office preinstallato.

Infine, a completare l'offerta verrà distibuito per gli utenti più esigenti anche un “Premium Pc”, il notebook “Series 9” con Windows 8.

Via lastampa.it

Nessun commento

Powered by Blogger.