tag foto 1 tag foto 1C tag foto 1A tag foto 1B tag foto 2 tag foto 3 tag foto 4 tag foto 5 tag foto 6 tag foto 7 tag foto 8

Apple in trattativa per un accordo con TSMC
















La lotta legale tra Apple e Samsung, dopo la sentenza di risarcimento di 1 milione di dollari, potrebbe portare ad nuovi scenari sui vari componenti che la compagnia coreana fornisce a Cupertino , come i chip utilizzati nell'iPhone e nell'iPad.
Apple già in passato , nel 2011, aveva provato ad avviare  una collaborazione con TSMC, in modo da rendersi autonoma o quasi dai vari vincoli che legano i due colossi sotto il lato della fornitura dei componenti.

Oggi arriva la notizia riportata da Bloomberg in merito ad un accordo ricercato da Apple:

Le due società stanno cercando di soddisfare la crescente domanda di smartphone, un mercato che oramai vale 219,1 miliardi di dollari secondo i dati compilati da Bloomberg Industries. Ogni eventuale accordo consegnerebbe ad Apple un fornitore alternativo a Samsung Electronics Co., responsabile della costruzione dei chip usati negli iPhone e negli iPad ma anche principale rivale sul fronte smartphone. Qualcomm invece ha bisogno di migliorare le forniture, poiché la carenza di componentistica sta iniziando a limitare i guadagni.

Una situazione dai mille scenari visto che la casa coreana sta cercando di limitare le fratture con cupertino almeno sotto il lato della fornitura dei chip per i dispositivi finali,iPhone e iPad, generano un fatturato tale che anche per il colosso Samsung  perdere tali introiti porterebbe ad una grave situazione economica

Nessun commento

Powered by Blogger.