tag foto 22/08 A tag foto 22/08 B tag foto 22/08 C tag foto news tag foto tag foto 1 news tag foto 1 tag foto 1C tag foto 1A tag foto 1B tag foto 2 tag foto 3

Sony, Toshiba e Hitachi alleate per produrre schermi Lcd

Nuova società con il governo giapponese per sostenere la concorrenza

Hitachi, Sony e Toshiba mettono in cantiere una maxi-alleanza per produrre display Lcd di piccole e medie dimensioni, adatti a tablet, pc e smartphone. A sostenere il progetto sarà il governo giapponese, che non esita a investire in questo settore in forte espansione, nonostante gli analisti abbiano predetto un prossimo crollo dei prezzi. Al fondo istituzionale Innovation Network Corporation of Japan (Incj) farà capo il 70% dei diritti di voto della nuova società, mentre le case elettroniche deterranno il 10% l’uno.

Tra i commenti ripresi dal sito della Bbc, c'è chi afferma, come Shigeo Sugawara del Sompo Japan Nipponkoa Asset Management, che il probabile eccesso di offerta a cui si assisterà nel prossimo futuro non sarà in grado di assicurare, in questo campo, stabili profitti a lungo termine. L’alleanza è comunque valutata come «necessaria» per aumentare la capacità competitiva a livello globale, mentre cresce la concorrenza dei grandi player di Corea del Sud e Taiwan.

Le compagnie nipponiche hanno firmato un memorandum d'intesa, per ora non vincolante, ma sperano di concludere accordi definitivi entro l'anno. Hanno reso noto che Japan Display, il nome della «newco», sarà leader mondiale del settore, in base alle quote aggregate del 2010 sviluppate dalla società di ricerche DisplaySearch, pari al 21,5% circa contro il 14,8% detenuto singolarmente dalla connazionale Sharp. Quest'ultima potrebbe presto ricevere un investimento di 1 miliardo di dollari da Apple (lo riferiva pochi giorni fa l'agenzia Reuters), propensa ad appoggiarsi ad altri fornitori a causa dei recenti contrasti con Samsung.

Via lastampa.it

Nessun commento

Powered by Blogger.