WWDC 2018: Apple presenta iOS 12. Ecco tutte le novità in arrivo ~ THE APPLE FOR YOU

lunedì 4 giugno 2018

WWDC 2018: Apple presenta iOS 12. Ecco tutte le novità in arrivo


Apple ha finalmente svelato il suo nuovo sistema operativo: iOS 12. Craig Federighi ha avuto l'onore di presentare al mondo quello che l'azienda ha in mente di proporre ai propri utenti nei prossimi mesi con il proprio OS.
La parola d'ordine sarà: prestazioni. Apple vuole rendere il proprio sistema operativo ancora più veloce, ancora più fluido e soprattutto compatibile con tutti i dispositivi che oggi riescono a far girare iOS 11 ma con la prerogativa che le velocità aumenteranno e di gran lunga. Per esempio su iPhone 6 Plus l'avvio delle applicazioni sarà il 40% più veloce ma non solo perché anche la fotocamera dalla schermata di blocco sarà il 70% più veloce.

AR Kit 2

Il Keynote ha visto l'introduzione di nuove applicazioni ed Apple ha concentrato il tutto, inizialmente, sulla Realtà Aumentata che sappiamo essere divenuto importante grazie ad AR Kit. ORa con iOS 12 l'azienda di Cupertino passa alla seconda versione del suo sistema che potrà supportare tante implementazioni grazie al supporto di diverse aziende come Adobe, Autodesk ma anche Sketchfab. In questo caso AR Kit 2 permette di migliorare alcune caratteristiche come il rilevamento automatico dei volti e permettendo anche rendering più realistici con il rilevamento degli oggetti in 3D.

Apple includerà una nuova applicazione "Misura" basata appunto sulla Realtà Aumentata che permetterà agli utenti di misurare qualsiasi oggetto della realtà riproducendolo sullo schermo e permettendo appunto la misura. Tutto sembra essere molto semplice ed intuitivo con la telecamera da fare strumento principale ed altre opzioni utilizzabili dall'utente.

Apple Foto

Apple ha presentato una nuova versione della sua applicazione Foto. Modifiche sono state realizzate a livello di algoritmo visto che la nuova app permetterò di mettere in evidenza i momenti chiave e soprattutto per le persone presenti nelle foto. Non solo perché saranno migliorate anche le indicazioni dell'ora in cui è stata scattata la foto e il luogo e questo garantirà una ricerca minuziosa per l'utente.

Presente inoltre una nuova sezione “Per te” nell’applicazione Foto in cui sarà possibile guardare i ricordi o ottenere dei suggerimenti di condivisione o di effetti da applicare agli scatti. Tutti suggerimenti proattivi che non fanno altro che rimandare a quello che effettivamente Google Foto realizza da tempo. E' tempo di potenziare i benefici dell'Intelligenza Artificiale che Apple sembra aver inserito fortemente nel nuovo algoritmo di iOS 12.

Siri

Anche Siri vede dei cambiamenti e l'assistente virtuale di Apple è divenuto ancora più potente nelle sue ricerche riuscendo ora ad utilizzare delle parole chiave per una determinata azione. In questo caso qualsiasi applicazione potrà essere richiamata da Siri e tutto sarà molto più collegato e dunque con maggiore interoperabilità. L’assistente vocale di Apple diventa inoltre ancora più proattivo: infatti troveremo alcuni suggerimenti sia nella schermata di blocco che nella schermata di ricerca che ci inviteranno a fare determinate azioni ricorrenti.

Scorciatoie

L'applicazione "Scorciatoie" permetterà agli utenti con iOS 12 di impostare le proprie scorciatoie ossia ricordare o interagire con iOS in modo completo e soprattutto intelligente. L'acquisizione di Workflow di certo in questa nuova funzionalità si fa pesantemente sentire e la grafica della nuova applicazione sembra essere effettivamente ripresa proprio dall'applicazione acquisita da Apple qualche anno fa.

In questo caso sarà possibile creare delle azioni specifiche per automatizzare determinati processi. Verranno forniti degli shortcut predefiniti, ma gli utenti potranno creare i loro flussi di lavoro personalizzati oppure salvare quelli condivisi da altri utenti. Sarà possibile creare una scorciatoia per attivare automaticamente la navigazione verso casa. Il tutto verrà concentrato sempre con Siri e sarà possibile utilizzando la “frase chiave” per attivare il tutto.

Apple News

Apple ha voluto mettere mano anche sulla sua applicazione di lettura. In questo caso ci sono novità per quanto riguarda l'applicazione che permette di leggere notizie ma anche riviste o altro. Nuova sezione Sfoglia ma anche nuova barra laterale per iPad. Interazione con l'applicazione delle Borsa che permette dunque di vedere le ultime notizie sul proprio portafoglio di azioni o investimenti senza uscire dall'applicazione.
Sparisce iBooks a favore di Apple Books. L'applicazione avrà una nuova interfaccia grafica e molte più funzionalità. Novità anche per i memo vocali che vengono ora integrati anche in iCloud.

Non disturbare, Screen Time e App Limits

Apple ha deciso di modificare anche la modalità "Non Disturbare" che sappiamo permette di non essere disturbato durante un determinato periodo continuando però a ricevere notifiche silenziose nel proprio iPhone. In questo caso Apple propone una versione realizzata completamente per le ore notturne. Durante questo lasso di tempo verrà mostrata una nuova schermata semplificata con il meteo e altre informazioni essenziali. In questo caso basterà attivarla nel periodo notturno per mettere in standby le notifiche e "risvegliarla" poi successivamente con un semplice tap.

Non solo perché con iOS 12 vi sarà un maggiore controllo delle notifiche dalla schermata di blocco. con suggerimenti riguardanti le applicazioni inutilizzate e molto altro. Finalmente sembra che Apple abbia implementato una sorta di raggruppamento delle notifiche e durante l'evento è stato fatto vedere proprio nella riattivazione del "Non Disturbare".

L'applicazione "Screen Time" invece permette di avere un vero e proprio report sulle attività settimanali che dunque mostrerà come l'utente utilizzerà il proprio telefono nelle attività quotidiane. Ad esempio l'utente potrà osservare quale applicazione ha utilizzato maggiormente magari anche nelle ore serali e soprattutto con quale frequenza.

Viene implementato anche un controllo parentale totale denominato appunto "App Limit" che permetterà ai genitori di avere il migliore controllo sui propri figli. Questo potrà essere fatto su ogni applicazione, su intere categorie ma anche su social in diverse fasce di orario. Massima personalizzazione in tal caso.

Animoji e Memoji

Si è parlato anche di animoji e sappiamo come ormai siano una parte importante di iOS. Con il nuovo iOS 12 arriva il riconoscimento "della lingua". Mancava nella precedente versione e ora Apple aggiunge anche la possibilità di utilizzare la lingua nelle riproduzione delle animoji. Nuove facce verranno introdotte con iOS 12 e parliamo del fantasma, del Koala ma anche della Tigre e del T-Rex.

Non solo perché Apple introduce anche le nuove Memoji ossia Animoji personalizzate per ogni utente a somiglianza di se stesso. Nella demo, Apple, ha mostrato come sarà possibile per l'utente personalizzare in ogni minimo dettaglio il proprio Animoji scegliendo il tipo e colore dei capelli ma anche gli accessori da utilizzare. Insomma sarà possibile creare un vero e proprio Avatar che verrà animato dalla fotocamera.

FaceTime

Novità anche per FaceTime in iOS 12. Arrivano le video-chiamate di gruppo fino a 32 persone contemporaneamente. In questo caso gli utenti potranno aggiungersi alla video-chiamata in qualunque momento, potranno abbandonarla anche in qualunque momento e potranno ancora decidere se partecipare con il solo audio o anche con il video.

Interessante anche il ridimensionamento automatico della finestra dell'utente che parla e soprattutto la possibilità di partecipare alle conversazioni video utilizzando il proprio Memoji.

Disponibilità

L’anteprima di iOS 12 per gli sviluppatori è disponibile per gli iscritti all’Apple Developer Program su developer.apple.com a partire da oggi, e nel corso del mese sarà disponibile la beta pubblica per tutti gli utenti di iOS su beta.apple.com.
iOS 12 sarà disponibile in autunno come aggiornamento software gratuito per iPhone 5s e successivi, tutti i modelli di iPad Air e iPad Pro, iPad 5ª generazione, iPad 6ª generazione, iPad mini 2 e successivi e iPod touch 6ª generazione. Per saperne di più: apple.com/ios/ios-12-preview. Le funzioni descritte potrebbero subire modifiche. Alcune funzioni potrebbero non essere disponibili in tutte le lingue o in tutte le aree geografiche.
Insomma tante novità in iOS 12 che guarda più alla sostanza e all'ottimizzazione dei dispositivi con miglioramenti delle funzioni presenti senza dimenticare però alcune novità importanti.

Via hwupgrade.it

0 commenti:

Posta un commento

Share

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More