App Store di Apple fa (di nuovo) il botto a Capodanno ~ THE APPLE FOR YOU

sabato 6 gennaio 2018

App Store di Apple fa (di nuovo) il botto a Capodanno

Il negozio di applicazioni di Cupertino ha registrato acquisti per 300 milioni di dollari nel primo giorno del 2018, mentre il fatturato dell’intero periodo natalizio sfiora i 900 milioni, superando i record dell’anno scorso




Il 2018 di Apple si apre con un record. L’App Store, il negozio virtuale di applicazioni per iPhone e iPad, ha venduto app per 300 milioni di dollari nel solo giorno di Capodanno. Nel periodo che va dalla vigilia di Natale fino al primo dell’anno il fatturato ha toccato gli 890 milioni di dollari, un’altra cifra senza precedenti. Numeri che segnano una netta crescita rispetto ai già sorprendenti risultati del 2017. Un anno fa, sempre nella sola giornata del primo gennaio, l’App Store aveva venduto app per 240 milioni di dollari .

“Siamo entusiasti della reazione al nuovo App Store e di vedere così tanti clienti scoprire e divertirsi con nuove app e nuovi giochi”, ha dichiarato il Senior Vice President Marketing di Apple, Phil Schiller. “Nel solo 2017, gli sviluppatori iOS hanno guadagnato 26,5 miliardi di dollari”. È il 30 per cento in più rispetto al 2016, quando nelle tasche degli sviluppatori erano finiti circa 20 miliardi di dollari. Da quando App Store è stato lanciato nel luglio 2008, gli sviluppatori iOS hanno guadagnato in totale oltre 86 miliardi di dollari.

Se a fine 2016 la star dell’App Store era Super Mario Run, campione assoluto di download nel mese di dicembre, quest’anno non c’è una singola applicazione che stacca tutte le altre. Da segnalare però il ritorno di Pokémon GO, che il 21 dicembre ha nuovamente scalato le classifiche. Merito soprattutto delle funzionalità per la realtà aumentata introdotte da Apple su iOS 11, che hanno migliorato la giocabilità e la resa dell’app di Niantic. Fra le altre app AR più scaricate ci sono quelle di Amazon e Wayfair, software educativi come Night Sky e Thomas & Friends Minis e app per i social media tra cui Pitu e Snapchat.

Il successo dell’App Store nel periodo natalizio conferma che la divisione Internet e Servizi di Apple, guidata dal Senior Vice President Eddy Cue, mantiene gli ottimi livelli di crescita registrati nel corso degli ultimi anni. È anche un ottimo indicatore della buona direzione intrapresa con l’aggiornamento dello Store di iOS 11, con l’integrazione di nuove sezioni editoriali che mettono in risalto le migliori applicazioni e approfondiscono le storie degli sviluppatori che le hanno create.

Il record di vendite di app nel periodo Natalizio è infine un valido indicatore delle buone vendite di iPhone e iPad nel corso dell’ultimo mese. Secondo i dati diffusi qualche giorno fa da Flurry Analytics , i dispositivi Apple hanno dominato la classifica dei produttori per numero di attivazioni nella settimana dal 19 al 25 dicembre 2017.

I numeri ufficiali sull’andamento del primo trimestre fiscale del 2018 (corrispondente al trimestre solare ottobre-dicembre 2017) saranno disponibili il primo febbraio, quando Apple pubblicherà i risultati fiscali del Q1.


Via lastampa.it

0 commenti:

Posta un commento

Share

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More