Apple compra l’app Shazam per riconoscere le canzoni ~ THE APPLE FOR YOU

lunedì 11 dicembre 2017

Apple compra l’app Shazam per riconoscere le canzoni




Apple ha confermato le indiscrezioni che circolano da venerdì sera: acquista Shazam, la app per riconoscere brani musicali. L’azienda di Cupertino non ha fornito il valore della transazione, che secondo indiscrezioni della stampa americana è inferiore al miliardo di dollari a cui la app era stata valutata nel 2015 nella sua ultima raccolta fondi.

«Siamo felici che Shazam e il suo team talentuoso si uniscano ad Apple. Sin dal lancio di App Store, Shazam è stata costantemente una delle app più popolari per iOS», ha commentato Apple in una nota dicendo che il suo servizio chiamato Apple Music e Shazam «sono fatti l’uno per l’altra, condividendo una passione per la scoperta di musica e per fornire esperienze musicali fantastiche ai suoi utenti». Acquistando Shazam, la Mela punta a rafforzarsi ulteriormente in un settore chiaramente sempre più competitivo, con YouTube (controllata di Alphabet) che - secondo Bloomberg - si prepara a lanciare un servizio di musica in streaming a marzo per competere con la svedese Spotify e la stessa Apple.

La cinese Tencent e Spotify, inoltre, hanno annunciato l’acquisto di una quota di minoranza l’una nell’altro e viceversa. Nel 2014 l’azienda di Cupertino (California) acquisì Beats e recentemente ha iniziato a includere video originali nell’offerta agli iscritti di Apple Music. Il gruppo guidato da Tim Cook potrebbe usare Shazam per fornire funzioni simili a quelle offerte da Pixel 2, il nuovo smartphone di Google che mostra automaticamente la canzone che l’utente sta ascoltando senza il bisogno di aprire un’app come Shazam: «Abbiamo in serbo progetti entusiasmanti e non vediamo l’ora di unirci a Shazam non appena l’accordo di oggi verrà approvato», si legge infatti nella nota ufficiale di Apple.

Via lastampa.it

0 commenti:

Posta un commento

Share

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More