iPhone X ai raggi X: iFixit rivela tante componenti in pochissimo spazio ~ THE APPLE FOR YOU

sabato 4 novembre 2017

iPhone X ai raggi X: iFixit rivela tante componenti in pochissimo spazio

 

 

È indubbiamente il giorno di iPhone X, disponibile da questa mattina presso gli Apple Store e rivenditori autorizzati di tutto il mondo. Del top di gamma di Apple conosciamo ormai tutto - dal di fuori. Ma cosa ci nasconde la scocca? Quali sono le componenti che lo rendono così apprezzato sul mercato? A queste - e ad altre - domande risponde il team di iFixit che, puntualmente, ha sottoposto lo smartphone al classico teardown (QUI invece il link per guardare il primo video teardown apparso in rete).
L’interno è stato completamente riprogettato, a partire dalla (già nota) presenza di due batterie posizionate ad L dalla capacità totale di 2716mAh, leggermente superiore rispetto a quella di iPhone 8 Plus (2691mAh). Sembra che la scelta di Apple di “spezzare” in due la batteria sia legata essenzialmente ad una ottimizzazione dello spazio interno più che per garantire una maggiore autonomia del dispositivo.
Tutte le componenti interne risentono della presenza della doppia batteria: la scheda logica è più stretta, la scheda madre ha una dimensione pari al 70 per cento di quella presente su iPhone 8 Plus, ed è stata per di più piegata a metà per recuperare il massimo spazio possibile. In poche parole, in iPhone X ci sono più componenti in meno spazio. Come affermato dallo stesso team, “l’ammontare di connettori e componenti in iPhone X non ha precedenti”.
 
iFixit ci consente di osservare da vicino anche la tecnologia che gestisce il funzionamento del sistema di riconoscimento facciale Face ID, mostrando il sensore in grado di proiettare la luce a infrarossi sul viso dell’utente per la mappatura 3D affinché la cam anteriore la riconosca attivando lo sblocco del dispositivo.
Per quanto riguarda il display, la sua sostituzione non richiede la rimozione dei componenti di Face ID, ma nel caso in cui sia il vetro posteriore a rompersi sarà necessario sostituire tutte le componenti e l’intera scocca.
6/10 è il voto finale in termini di riparabilità: una sufficienza che fa ben sperare nella malaugurata ipotesi che il nostro nuovo iPhone X necessiti di assistenza.
Apple iPhone X è disponibile online da Media World a 1,189 euro. Il rapporto qualità prezzo è discreto ma è il miglior dispositivo in questa fascia di prezzo. Per vedere le altre 6 offerte clicca qui.

Via apple.hdblog.it/

 

0 commenti:

Posta un commento

Share

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More