Apple: partono i test del 5G su iPhone ~ THE APPLE FOR YOU

mercoledì 24 maggio 2017

Apple: partono i test del 5G su iPhone

È tempo di prove tecniche per il 5G anche dalle parti di Cupertino. Secondo il documento firmato dall'azienda e pubblicato dalla FCC, Apple starebbe pianificando i primi test della tecnologia basata sulle mmWave
 

Nella sua corsa verso un'ampia distribuzione commerciale prevista per il 2020, il treno del 5G si avvicina rapidamente a Cupertino, dove Apple starebbe pianificando di effettuare i suoi primi test della nuova tecnologia basata sulle mmWave. È Business Insider a riportare la notizia, citando un documento firmato dall'azienda e pubblicato dalla FCC (Federal Communications Commission), il quale indica tutti i parametri scelti dalla società di Tim Cook per le prove tecniche di 5G.
Nello specifico i test saranno condotti in due location selezionate: una a Milpitas, California, sulla Yosemite Drive e una a Cupertino, sulla Mariani Avenue. Da questi due siti Apple effettuerà le sue trasmissioni utilizzando frequenze a 28GHz e 39GHz, con il supporto tecnico Rohde & Schwarz, A.H. Systems e Analog Devices. Durante i test l'azienda cercherà di stabilire una connessione cellulare fra i trasmettitori delle stazioni base e i ricevitori, sia in direct path che in multipath. I risultati dovrebbero fornire i "dati tecnici rilevanti per il funzionamento di dispositivi sulle future reti 5G degli operatori."
Proprio quest'ultima precisazione, unita al fatto che i test saranno effettuati in un periodo "non superiore ai 12 mesi" fa pensare ad una Apple intenzionata a studiare la fattibilità di un iPhone 5G già nel prossimo futuro.

Un altro indizio riguardo alle intenzioni del colosso di Cupertino potrebbe risiedere nell'interesse dell'azienda per la progettazione satellitare. In tempi non sospetti si era parlato del passaggio ad Apple di due esperti del settore provenienti da Google e la sua holding, Alphabet. Due i campi di applicazione possibili: la raccolta di immagini e appunto le comunicazioni.
Se da un lato Apple non era ancora stata pubblicamente associata a ricerche sul 5G, è anche vero che in fondo potrebbe non essere una grande sorpresa: il colosso di Cupertino non è certo la prima azienda ad investire in questo campo e non sarà l'ultima. Samsung, Qualcomm, i principali carrier statunitensi, Intel, Ericsson: sono poche le società della sfera tech che non abbiano avviato progetti o esperimenti relativi a una tecnologia che, anche attraverso le onde millimetriche, promette velocità molto superiore allo standard attuale e una bassissima latenza su un'infinità (o quasi) di connessioni contemporanee.
Le organizzazioni competenti potranno non aver ancora definitivamente formalizzato lo standard, ma le sue potenzialità sono state ampiamente discusse e riconosciute; con tutte le complicazioni del caso, per cui appunto solo i test potranno offrire le informazioni necessarie a possibili soluzioni.

Via dday.it

0 commenti:

Posta un commento

Share

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More