giovedì 26 aprile 2012

iTC USA:Apple in torto contro Motorola


















L’International Trade Commissionstatunitense (ITC) si è pronunciata contro Apple nella vicenda legale contro Motorola con violazione della casa di cupertino di alcuni brevetti della tecnologia 3G.

Secondo l'ITC Apple dalla seconda versione dell'iPhone in poi sta utilizzando in modo improprio tale brevetti , invogliando anche gli altri competitor all'utilizzo di tale tecnologia in modo da non risultare l'unica società che sfrutta tali tecnologie come riportato nella nota:

La sentenza, emanata dal giudice amministrativo Thomas Pender, ha stabilito che Apple è colpevole non soltanto della violazione di due brevetti di Motorola, ma anche dell’aver incoraggiato altri a violare i medesimi brevetti. La decisione è stata basata sulla querelle legale aperta nel 2010 contro Apple. La summenzionata causa riguardava la possibile violazione di cinque brevetti e aveva come obiettivo quello di impedire che Apple continuasse ad utilizzare tali tecnologie, impiegate in tutti i suoi dispositivi mobili, ovvero iPod Touch, iPhone ed iPad.

L'unica possibile motivazione che in questo momento potrebbe far decadere le vari accuse è l'utilizzo del codice sorgente che è stato fornito da Qualcomm e Intel, ma servirà per difendersi?

0 commenti:

Posta un commento

Share

Twitter Delicious Facebook Digg Stumbleupon Favorites More